Consigli di quartiere: ecco i presidenti della zona Sud

0
Bsnews whatsapp

Prosegue a spron battuto il lavoro dei nuovi Consigli di quartiere, eletti nella consultazione popolare dello scorso 14 dicembre. Ieri sera sono andate in scena le elezioni dei presidenti della zona Sud della città.

A Fornaci il nuovo presidente è il 46enne Alberto Tinti, tecnico in un’azienda di istallazione di impianti termici, primo dei votati dai concittadini con 130 preferenze.

A Lamarmora è stato eletto all’unanimità Paolo Vertua, commercialista, già attivo e partecipativo nella vita del suo quartiere.

La prescelta per guidare il consiglio di Chiesanuova è Stefania Baiguera, 44enne impiegata, già membro del Comitato Ambiente Brescia Sud.

Al Villaggio Sereno è stata eletta all’unanimità la pensionata 62enne Fiorenza Comincini Benetti, ex dipendente Asl che a dicembre ottenne ben 235 voti personali.

Daniele Moratto è invece il neo presidente del consiglio di quartiere Don Bosco; residente da anni nel quartiere, biologo presso il laboratorio di genetica pediatrica al Civile, è stato fra i fondatori, ed ora ne è il presidente, del «Comitato via Toscana», contro gli espropri per la Tav.

A Porta Cremona gli undici consiglieri hanno scelto all’unanimità Giacomo Sandrini: pensionato classe 1939, laureato in Giurisprudenza, ex dirigente della banca San Paolo, ha già ricoperto la carica di consigliere nella VII circoscrizione.

Infine, nel quartiere Badia ieri sera si sono recuperate le elezioni saltate in precedenza per una vera e propria epidemia; a spuntarla (3 voti contro i due dell’avversario) è stato Paolo Galbardi, 47enne impiegato nella divisione sistemi informativi di Ubi Banca.

I presidenti della zona Ovest: clicca qui.

I presidenti della zona Nord: clicca qui.

I presidenti del Centro storico: clicca qui.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI