Ristrutturazione edifici scolastici, dalla Regione 7,2 milioni di euro nel Bresciano

2

In merito ai contributi di Regione Lombardia per gli Enti locali in ambito di edilizia scolastica, approvati nei giorni scorsi dalla Giunta, è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord, Fabio Rolfi.

“Si tratta – afferma Fabio Rolfi – di una vera e propria infornata di risorse fresche per sostenere la messa in sicurezza e la realizzazione di nuovi plessi scolastici in Lombardia, per un totale di 30 milioni di euro, di cui 7,2 milioni andranno a finanziare progetti di Comuni bresciani.

Ancora una volta la Regione si è dimostrata vicina al nostro territorio, sostenendo gli enti locali  sempre più impossibilitati ad investire a causa del Patto di stabilità e dei tagli del Governo Renzi. Con questa misura garantiremo importanti investimenti per avere scuole più funzionali, maggiormente sicure e più moderne.

Fra gli interventi di maggiore importanza vanno segnalati i contributi di 2,6 milioni di euro per la scuola di Montirone, 900 mila euro per Lumezzane, 1, 5 milioni per Chiari e 238 mila euro per Erbusco. Altri comuni interessati dai finanziamenti sono Brescia, Castelcovati, Cevo, Rezzato, Castegnato, Vestone, Coccaglio, Pezzaze, Nuvolento e Gardone Val Trompia.

Un risultato certamente positivo – conclude Fabio Rolfi – capace di consentire interventi fondamentali che non potevano più essere procrastinati.”

Comments

comments

2 Commenti

  1. per le4 scuole i restanti paesi vengono a prendere una media di 200000 euro a testa,,,per la bre be mi miliona a iosa,,,,,,,,salviamo il territorio,,,,prima noi,,,,bla bla bla come al solito in questi 30anni di lega,,,,pensavo tenessero un po di più al popolo lombardo!!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome