Megalopoli, la campagna urbanizzata in mostra a Montichiari

0

Dal 7 marzo al 3 aprile al Galeter di Montichiari, via G.Guerzoni 92/H, si terrà la mostra  "Magalopoli, art poetry painting landscape architecture existential concept". "La padania può essere vista come un’unica megalopoli nella quale i territori agricoli sono ormai delle aree interstiziali, incluse fra direttrici di densa urbanizzazione che attraversano la pianura – si legge nella nota dedicata –  L’aspetto  nuovo più  clamoroso  dell’urbanismo padano è  perciò  l’imporsi  dello sprawl, la campagna urbanizzata. Ma la città diffusa, sebbene derivi dalla “voglia di città” degli  uomini,finisce per essere la città indifferente, il non luogo, per cui i legami che contano oggi sono diversi da quelli con il centro urbano, il cuore storico delle antiche e straordinarie città padane: sono sempre più i luoghi destinati  alla  fruizione della  modernità  (i  nuovi  luoghi  sono i  supermercati,  la  discoteca,  il  capannone industriale, il casello dell’autostrada)".

Stefano Santi e Leonardo Tonini,  pittore il  primo e poeta il  secondo,  cercano un linguaggio nuovo per descrivere l’irrealtà di un non luogo che è diventato ed è l’orizzonte degli eventi di chi ci abita, l’ambiente privo di storia e di coscienza di milioni di individui impegnati ogni giorno a rendere reale l’esistenza propria e di ognuno, l’inaccettabile bellezza di ciò che senza saperlo sta sotto gli occhi di tutti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome