Centrale biomasse a Ospitaletto, anche la Soprintendenza dice no

0
Bsnews whatsapp

A seguito della richiesta di autorizzazione per la costruzione di un impianto di produzione di energia elettrica e calore da biomasse legnose, a Ospitaletto, da parte della “Fraternità-Società Cooperativa Sociale Onlus”, nella conferenza dei servizi del 10 febbraio è statachiesto un parere alla Soprintendenza di Brescia che, una volta riunitasi ha dato il suo parere negativo al progetto, allineandosi quindi con il no già dato dal Comune..

L’assessore all’Urbanistica, Ecologia e Ambiente, Roberto Massari precisa: “Nel rinnovare la conferma di  ferma opposizione del progetto presentato, per i motivi già più volte manifestati di carattere ambientale e per le preoccupazioni legate alla salute dei cittadini e in particolare dei visitatori e dei fruitori delle realtà socio-sanitarie esistenti in loco, esprimo con soddisfazione quanto pervenuto a protocollo oggi da parte della Soprintendenza di Brescia, che con un dettagliato documento ha confermato il parere fortemente contrario al progetto, della centrale a biomasse, in quanto l’intervento compromette la visibilità e la leggibilità del bene tutelato cascina cattafame. Certamente rassicura la volontà della Soprintendenza che, ai sensi dell’art. 45 dlgs 42/2004, è pronta ad apporre un vincolo indiretto per difendere l’integrità del bene storico artistico a rischio, in linea con la sensibilità e l’attenzione dell’Amministrazione e le Cooperative Fraternità Impronta-Giovani-Creativa cooperative sociali di tipo A”.

“L’Amministrazione in questa fase del procedimento ha dimostrato grande autorevolezza, attenzione al territorio ed ha adempiuto fino in fondo al proprio compito, a tutela degli interessi collettivi, monumentali e del paesaggio agricolo. – aggiunge il sindaco Giovanni Battista Sarnico – Per quanto rilevato dal Soprintendente, auspico che il parere venga recepito dalla Provincia di Brescia, affinché sia emesso un provvedimento definitivo di netta contrarietà al progetto di centrale a biomasse”.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI