Autoradio, abiti e profumi: tre arresti per furto in città

0
Bsnews whatsapp

Era ancora in zona l’uomo che ieri, nel parcheggio di via Chiappa, ha scassinato l’auto di una donna: una Fiat Punto che gli agenti della polizia hanno trovato con la portiera anteriore danneggiata. L’uomo aveva appena rubato l’autoradio e si trovava ancora nei dintorni: non è stato difficile per gli agenti, in base alle descrizioni fornite dalla donna che li ha chiamati, trovarlo. L’uomo è stato rintracciato nei pressi della fermata dell’autobus vicina alla fermata della metropolitana: visti gli agenti ha tentato di fuggire, ma è stato fermato. Nel suo giaccone sono stati rinvenuti un  cacciavite, un martellino frangivetro, una carica per cellulare e due autoradio. L’uomo, S.A., nato a Monza nel 1974 ma residente a Brescia, è stato pertanto arrestato per furto aggravato.

Nella giornata di ieri sono state inoltre indagate altre tre persone:  cittadina cinese trovata a rubare profumi all’interno del centro commerciale COIN, una cittadina bresciana, sempre per furto al negozio Oviesse all’interno del Centro Commerciale Margherita D’Este.

Per possesso di stupefacenti ai fini di spaccio è stato invece indagato un cittadino tunisino del 1969 controllato in via XX Settembre alle ore 10.30 dagli agenti impegnati nel regolare servizio di controllo del territorio. In suo possesso13,30  grammi di hashish.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI