La bresciana Ercos cresce: acquisito lo storico marchio toscano Ponsi

0
Bsnews whatsapp

Presentata questa mattina nella sede di Associazione Industriale Bresciana l’acquisizione della storica azienda di rubinetteria Ponsi di Viareggio da parte della bresciana Ercos, attiva nella produzione di radiatori da riscaldamento e sedili da bagno. Advisor dell’operazione, siglata lo scorso 2 febbraio, la società di consulenza bresciana specializzata in fusioni e acquisizioni Clarium, guidata da Paolo Chiari.

 

Ercos, fondata nel 1967 e presieduta oggi da Giorgio Ruffini, nel 2014 ha fatturato in Italia 27 milioni di euro e negli ultimi cinque anni ha visto aumentare i propri ricavi del 15%. Di recente, l’azienda bresciana, con sede a Monticelli Brusati, ha intrapreso un percorso di crescita attraverso acquisizioni esterne, rilevando nel 2013 la bergamasca Sedile Acb. Con l’operazione presentata oggi, Ercos acquisisce tutte le attività e gli asset industriali dello storico marchio di Viareggio, garantendo l’occupazione di tutti i 60 lavoratori. Attualmente Ponsi fattura sul mercato italiano circa 5 milioni di euro, producendo rubinetti di alta gamma. Con l’acquisto di Ponsi, Ercos punta a raggiungere un volume d’affari in Italia di 35 milioni di euro entro il biennio 2015-2016.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI