Riduzione degli incidenti, pioggia di contributi sui Comuni bresciani

0
Bsnews whatsapp

È stata pubblicata ieri la graduatoria dei 37 progetti volti alla riduzione dell’incidentalità stradale, che saranno cofinanziati dalla Regione Lombardia grazie a un bando da 3 milioni di euro derivanti dal Piano Nazionale Sicurezza Stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “I contributi sono destinati a cofinanziare al 50% non solo progetti di natura infrastrutturale, ma anche progetti mirati all’educazione stradale da realizzarsi nelle scuole, anche in collaborazione con i Comandi di Polizia locale, e interventi volti alla sensibilizzazione nei confronti degli utenti della strada. – ha dichiarato Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia – Questi tre milioni di euro consentiranno agli enti locali lombardi di intervenire in maniera concreta per arginare una vera e propria piaga sociale. Abbiamo già avuto modo di ribadire che il numero di vittime della strada in Lombardia si è dimezzato nell’ultimo decennio, ma i dati Istat ci dicono che sul nostro territorio regionale l’indice di morti sulla strada è ancora di 55,1 ogni milione di abitanti. L’obiettivo è quello di ridurre gli incidenti mettendo in campo tutte le risorse disponibili”.

Nello specifico, sul territorio bresciano saranno finanziati sette progetti:

 ENTE RICHIEDENTE – COSTO TOTALE – CONTRIBUTO ASSEGNATO

COMUNE DI BRESCIA BS € 208.906,00 € 100.000,00

PAVONE DEL MELLA BS € 30.521,26 € 15.260,63

PALAZZOLO SULL’OGLIO BS € 400.000,00 € 100.000,00

VEROLANUOVA BS € 200.000,00 € 100.000,00

SAN ZENO NAVIGLIO BS € 261.534,82 € 100.000,00

FLERO BS € 430.000,00 € 100.000,00

CETO BS € 330.000,00 € 76.828,38 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI