Desenzano, scoperta l’acqua calda a 50 gradi nella zona del Vò

0

Una scoperta che potrebbe cambiare il futuro di Desenzano arricchendolo della denominazione di località termale. La scoperta è quella dell’acqua calda in zona Vò, sotto la superficie del lago di Garda, dove la temperatura dell’acqua arriva fino a 50 gradi. La profondità in cui si trova il sistema acquifero caldo è anche economicamente sfruttabile in quanto presenta formazioni rocciose da buone ad ottime.

A scoprire l’acqua calda è stata la società Terme di Desenzano srl che ha utilizzato onde sonore in grado di fornire i dati sulla temperatura dell’acqua. Come ha confidato il presidente della società, Franco Visconti, al giornale di brescia, ora si augura che il Comune di Desenzano sfrutti la scoperta e appoggi ulteriori indagini. Ma non solo. Lui cambierebbe anche il nome da Desenzano del Garda a Desenzano Terme.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sono 30anni che la cercano quest’acqua. Felice che l’abbiano trovata ma se per costruire le strutture necessarie a sfruttarla bisogna buttare cemento nel lago la lascio volentieri dove è

  2. questa storia dell’acqua calda "puzza" di cemento proprio li dove la cercano c’e’ un certo movimento di carte non solo che guardano in profondita’ ma anche in altezza !!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome