Metalleghe a Forlì, il coach Barbieri: la possibilità di conquistare i play off è nelle nostre mani

0
Bsnews whatsapp

Coronare una stagione eccellente con un piazzamento nella griglia di partenza dei play off: questo l’esito finale del campionato che tutti vorrebbero in casa Metalleghe. E la cosa buona è che non è per nulla improbabile, ancorché ad oggi non certo.

La squadra fisicamente sta bene: “Abbiamo lavorato tutto l’anno con il preparatore Benis e con il vice Fabio Parazzoli per arrivare alle battute finali del campionato con tutte le atlete a posto. Sapevamo che questa fase sarebbe stata la più delicata per noi e l’abbiamo programmata bene e con anticipo” – dichiara Leonardo Barbieri.

E se la condizione fisica è assodata, su quella psicologica è ancora il coach a intervenire: “L’atteggiamento mentale delle ragazze e il loro approccio all’allenamento non è mai cambiato nell’arco dell’anno. Impegno e concentrazione non sono calati e questo ci ha permesso di trovarci oggi in una condizione che ci gratifica: non dover aspettare risultati da altri campi e avere la consapevolezza che il futuro prossimo è tutto nelle nostre mani, siamo noi a deciderlo. Siamo anche consapevoli che ai play off manca poco, ma che non sono ancora raggiunti e dunque affrontiamo Forlì con il solito spirito: facciamo il nostro gioco contro un’avversaria rinforzata rispetto all’andata e con meccanismi di gioco più rodati. Ma anche per noi vale lo stesso”.

Le romagnole hanno giocatrici di esperienza come Aguero e Koleva che sono in grado di svoltare la partita e hanno due innesti nuovi: il libero Filipova ha coperto il posto di Cardullo – da inizio anno trasferita a Piacenza – e coach Vercesi, succeduto a Biagio Marone, ha potuto inserire anche Potokar, schiacciatrice slovena che dà grande equilibrio, arrivata pure lei ad inizio 2015. Non sarà una partita semplice e non sarà della partita Sara Ceron – centrale infortunatasi domenica contro Conegliano – che Leo Barbieri ha allenato a Montichiari: “Mi spiace molto non poterla incontrare di nuovo in campo e le mando un in bocca al lupo per il pieno recupero dall’infortunio”.

Angelo Vercesi potrebbe dunque schierare Koleva e Stoltenborg sulla diagonale principale; Aguero e Ventura o Potokar a banda; Nazarenko e Neriotti al centro, con Filipova libero.

Per Metallghe Sanitars, rosa al completo e starting six con probabile partenza di Olivotto al centro assieme a Gioli, Brinker e Vindevoghel in banda, Dalia in regia con Tomsia opposta e Carocci libero.

La sfida sarà trasmessa in diretta alle 18.00 da Sportube, www.sportube.it, mentre dal vivo, al palazzetto Villa Romit,i ci sarà parte della Curva di Montichiari a spingere le ragazze verso il successo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI