Deledda e Calvino: la bonifica da Pcb partirà solo nell’estate

0
Bsnews whatsapp

Per la cifra di 615mila euro si è aggiudicata l’appalto ancora il 28 agosto dello scorso anno, ma la "Fedele Di Donato srl" non è mai sembrata in grado di portare a termine nei tempi previsti i lavori di bonifica. Da qui l’intenzione della Loggia di risolvere il contratto e giungere alla stesura di un nuovo appalto, che farà slittare la ripresa dei lavori alla prossima estate. Gli alunni delle scuole Deledda e Calvino almeno per quest’anno scolastico non potranno utilizzare il prato per le loro ricreazioni, ma ormai era una cosa che si sapeva da tempo, da quando cioè è stato chiaro a tutti che la ditta di Teramo che ha vinto l’appalto non avrebbe potuto effettuare i lavori.

Dopo le proteste dei genitori degli alunni (leggi la notizia), che da alcune settimane avevavo sollecitato una riposta da parte del Comune, è notizia di ieri che la Loggia è in trattativa con la "Fedele Di Donato srl" per la risoluzione del contratto. Per ora il sindaco e gli assessori della partita, Gigi Fondra e Valter Muchetti, non vogliono dire di più, ma sembra molto probabile che non si vada verso una nuova gara d’appalto bensì verso l’aggiudicazione dei lavori alla ditta seconda classificata nella graduatoria del bando originario. Ovviamente prima deve risolversi in maniera consensuale il contratto tra Loggia e "Fedele Di Donato srl", altrimenti la vicenda potrebbe finire in tribunale e trascianrsi a lungo. 

La prossima settimana sindaco e assessori potrebbero convocare un’assemblea per spiegare cosa sta succedendo.
(Red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI