Commerciante d’arte bresciano nei guai: evasi 16 milioni di euro

0
Bsnews whatsapp

Commerciava opere d’arte e il lavoro gli andava anche decisamente bene visto che nel 2008 gli ha fruttato più di 16 milioni di euro. Peccato che nella dichiarazione dei redditi non risultasse nemmeno un solo euro. Gli uomini della Guardia di Finanza di Brescia hanno sequestrato 4 milioni di euro in quote societarie ad un bresciano mercante d’arte.

I controlli da parte dei finanzieri risalgono all’ottobre del 2014. e’ in quell’occasione che le fiamme gialle hanno riscontrato che il bresciano, nonostante la mole di affari che era riuscito a generare nel 2008 e che gli aveva fruttato oltre 16 milioni di euro, non aveva dichiarato niente. L’uomo è stato quindi denunciato per il reato di omessa presentazione della dichiarazione dei redditi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI