Expo, si delinea il programma dei sei giorni bresciani

0

Il programma ufficiale verrà presentato solo a fine mese ma nella commissione che si è tenuta ieri a Palazzo Loggia se ne sono già delineati i contorni: la presenza bresciana a Expo 2015 sarà intelligente e mirata ad attirare nella nostra città, e al Brend, il fuoriexpo in allestimento nell’ex Tribunale di via Moretto, i turisti in visita a Milano. 

Saranno complessivamente sei i giorni di presenza bresciana ad Expo, sempre di giovedì: 7 maggio, 4 e 25 giugno, 17 settembre, 1 e 15 ottobre. Seppure l’occasione della commissione di ieri fosse solo introduttiva, il vicesindaco con delega ad Expo, Laura Castelletti, accompagnata da Giancarlo Turati, presidente del Comitato piccola industria di Aib e coordinatore del Comitato Expo 2015, e Paolo Dalla Sega, direttore artistico delle sei giornate, hanno anticipato a grandi linee il programma. La prima giornata ad esempio sarà dedicata alla storia romana della città, e strategicamente sarà il concomitanza con l’inaugurazione della mostra archeologica e dell’apertura della quarta cella del Capitolium. La seconda giornata avrà come protagoniste le due università cittadine, il mondo della cooperazione internazionale e l´esportazione della conoscenza delle aziende bresciane nel mondo. Altri macrotemi che verranno affrontati saranno la vocazione agricola del nostro territorio, la musica con la festa dell’Opera e il Festival pianistico internazionale, l’innovazione e la tecnologia "smart" (nella vigilia del festival Supernova), e ovviamente la Mille Miglia.
(Red.)

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY