Gestione Aeroporto Montichiari, rottura tra Catullo e Sacbo

0
Bsnews whatsapp

Save e Catullo da una parte e Sacbo dall’altra: una rottura che pesa sul futuro dell’aeroporto di Montichiari. La divisione deriverebbe, scrive il Giornale di Brescia, da un accordo stretto da Sacbo con un operatore della logistica. "Abbiamo appreso con sorpresa dell’accordo tra Sacbo e l’operatore della logistica, parallelo al tavolo tecnico, di cui Sacbo ha tenuto all’oscuro Catullo e Save, nonostante una lettera d’intenti condivisa tra le parti finalizzata alla costituzione di una joint venture per la gestione congiunta dell’aeroporto di Brescia", scrivono in una nota Save e Catullo. Nella nota si ribadisce che "i tempi relativi alla trattativa tra Sacbo e l’operatore si siano sovrapposti a quelli degli accordi preliminari in corso con Catullo e Save" e che "il comportamento di Sacbo del tutto censurabile e al di fuori di ogni regola etica", con la conseguente "interruzione di qualsiasi ulteriore trattativa con un interlocutore che si è dimostrato inaffidabile, nonostante gli intenti di apertura".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Un fatto positivo. l’accordo sarebbe stato un pasticcio: una società 50/50:chi prende decisioni? Ora save può mettere in campo la sua professionalità per far crescere il d’annunzio senza sentirsi rinfacciare di RUBARE voli a orio, cercando accordi con compagnie aeree diverse da quelle che operano a bg. sarà il mercato a decidere. sanno contenti in due: tutti passeggeri che da brescia verona cremona mantova costretti ad andare a bg a prendere l’aereo e la popolazione che vive intorno a orio che spera di subire meno voli che ci sono per soddisfare l’esigenza di voli da parte della popolazione del nord est. save è una società quotata in borsa che lavora per crescere è lontana dalle paludi politiche che ad oggi hanno influito pesantemente alla situazione dell’ aeroporto di brescia, che ha speso soldi pubblici e creato una cattedrale nel deserto.
    Speriamo bene

RISPONDI