Operazione trasparenza: in vetrina i dati su acqua, rifiuti e termoutilizzatore

0

Dalle parole ai fatti nel giro di pochissimi giorni. Comune e A2A mettono in pratica l’intento di rendere il più trasparente possibile la situazione complessiva riguardo ai temi ambientali. 

Emilio Del Bono, da padrone di casa, e Giovanni Valotti, presidente A2A, hanno illustrato nella sala Giudici di palazzo Loggia l’operazione trasparenza fortemente voluta dalla Giunta. Tramite l’installazione di due totem multimediali, in piazza Loggia e piazza Paolo VI, A2A mette a disposizione di tutti i cittadini, anche di coloro che non possono accedere a internet (dove i dati sono regolarmente pubblicati), le informazioni circa la produzione energetica e le emissioni del termoutilizzatore (aggiornamento settimanalmente), i dati su qualità dell’acqua ed avanzamento del progetto di abbattimento del cromo esavalente (aggiornamento settimanale), l’avanzamento del progetto di sostituzione delle lampade tradizionali con quelle a led (aggiornamento giornaliero), la quantità di rifiuti raccolti e la percentuale di raccolta differenziata ( aggiornamento mensile). 

Ai primi due totem già attivi se ne affiancheranno presto altri quattro, all’ufficio di zona Est in corso Bazoli, a Sanpolino, all´ufficio di zona Ovest in via Farfengo, agli sportelli A2A Energia in via Lamarmora e nella facoltà di Ingegneria di via Branze. Ma non è finita: pannelli elettronici potrebbero trovare spazio anche il alcune stazioni della metropolitana.

Il coinvolgimento diretto della cittadinanza, attraverso le associazioni ed i soggetti che a livelli diversi lavorano con A2A, e non ultime le due università, si attuerà inoltre con l’organizzazione di tavoli di condivisione delle strategie comunicative legate ai temi ambientali.

(Red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Spero che siano dati veritieri , visto lo schifo d’aria che respiriamo, d’acqua che beviamo per non parlare di rifiuti tossici e discariche abusive.

    Sarà l’ennesimo spot?

LEAVE A REPLY