Brescia ieri e oggi tra politica e cultura, se ne parla venerdì in Loggia

0

Venerdì 27 marzo alle 17 a Brescia nella Sala dei Giudici di Palazzo Loggia avrà luogo l’incontro pubblico su "Brescia ieri e oggi tra politica e cultura". L’incontro si svolge in occasione della presentazione del libro “Giovani, libertà e verità. Brescia e gli Incontri di cultura del 1959” (a cura di Michele Busi e Luca Ghisleri). Dopo i saluti di Emilio Del Bono, sindaco di Brescia, introdotti da Massimo Venturelli, giornalista de “La Voce del popolo”, interverranno Alfredo Canavero, docente all’Università degli Studi di Milano, Tino Bino, presidente dell’associazione “Partecipazione & identità Mino Martinazoli”, Alfredo Bazoli, parlamentare. Chiuderanno la serata gli interventi dei due curatori del volume,

Giovani, libertà e verità. Brescia e gli "Incontri di cultura" del 1959

Il saggio presenta per la prima volta in maniera organica le linee essenziali di un importante avvenimento che riguardò la vita di Brescia nella primavera del 1959, gli “Incontri di cultura”. Per illustrare in modo adeguato il contesto e i contenuti di questa iniziativa, nella prima parte del volume si offre, da un lato, un inquadramento storico della vicenda e, dall’altro lato, si propone un’introduzione ai testi degli “Incontri”, che li rilegge con un’attenzione al loro significato teorico. Nella seconda parte si ripubblicano i testi degli incontri, che furono tenuti da Arturo Carlo Jemolo, Carlo Bo, Ugo Spirito, Norberto Bobbio ed Eugenio Garin. I termini evocati nel titolo richiamano le direttrici di fondo che guidarono questa iniziativa: il riferimento ai ‘giovani’, a cui essa era fondamentalmente destinata, e il rapporto tra ‘libertà’ e ‘verità’, sul quale era essenziale tornare a riflettere in un periodo di grandi cambiamenti culturali e sociali, non solo a Brescia, ma in tutto il nostro Paese.

Comments

comments

LEAVE A REPLY