Bocconi avvelenati, l’allarme scatta anche a Palazzolo: polpette piene di farmaci

2
Bsnews whatsapp

Gli amici a quattrozampe messi ancora in pericolo dai bocconi avvelenati. Questa volta l’allarme scatta nel quartiere di Mura vecchia a Palazzolo. Come scrive il Giornale di Brescia alcuni cani dei residenti hanno ingerito polpette di carne, imbottite di farmaci, cosa che, almeno questa volta, ha provocato solo malesseri agli animali, ma fortunatamente nessun decesso.

Le polpette si trovavano in zona tra vicolo Fossette e via Costa e sembra contenessero farmaci come il Warfarin e Coumadin. 

Sono stati diversi i casi nel bresciano in questi ultimi mesi: Gussago e Rodengo, poi ancora Magasa e anche sul Sebino a Iseo. 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

RISPONDI