La Centrale vittoriosa contro il Napoli al San Filippo: ora il podio è una certezza

0

Vittoria doveva essere è vittoria è stata: la Leonessa rispetta il pronostico e sconfigge 111-82 la Givova Napoli al Pala San Filippo, conquistando a due turni dalla fine la matematica certezza del secondo posto in classifica. Gli ospiti disputano una partita generosa e gagliarda, ma nulla possono alla lunga contro la voglia di riscatto di Brescia, che non poteva e non voleva più sbagliare, soprattutto davanti al proprio pubblico. Sei in doppia cifra per la Leonessa, con Federico Loschi e Mirza Alibegovic top scorer con 18 punti a testa. Nel finale spazio anche per i giovanissimi Alessio Bolis e Andrea Assoni.

Napoli si schiera dal primo minuto con il quintetto composto da Esposito, Traballesi, Malaventura Ganeto, Allegretti, mentre Brescia risponde con il solito quintetto, Nelson, Loschi, Brownlee e Cittadini con l’unica eccezione di Passera, che sostituisce Juan Fernandez, fermato da un problema al polpaccio sinistro. Coach Calvani opta per la difesa a zona, concedendo a Brescia il tiro da tre: dodici dei primi sedici punti della Leonessa arrivano infatti con il tiro pesante, ma Napoli non demorde e rimane in scia dei ragazzi, trovando addirittura il +2 a al 4’. Arriva poi il parziale di 12-0 bresciano, grazie a un caldissimo Mirza Alibegovic da oltre l’arco, che costruisce insieme a Marco Passera per il 28-17 dopo 10’ di gioco. Napoli si porta fino a -6 ad inizio secondo quarto e rimane in singola cifra di scarto di distanza per qualche minuto, prima che ritorni la confidenza con il tiro pesante per i padroni di casa, che tornano a +12 con la tripla di capitan Loschi. Malaventura e Ganeto costruiscono per il nuovo -6, Brescia torna a +12 con la solita tripla di Loschi e il primo tempo di chiude sul 48-39 per i ragazzi.

Nel terzo quarto si scatena Marco Passera, che sigla il massimo vantaggio dei primi 30’ con il piazzato del +15 a metà terzo periodo. I ragazzi non riescono a scappare e Napoli rimane con grande voglia ed energia sempre a massimo 13 lunghezze di distanza, grazie all’ottimo terzetto composto da Ganeto, Malaventura e Allegretti, in attacco sempre presente e con buone percentuali al tiro. L’ultimo quarto inizia sul 77-65 per Brescia che prende il largo trovando e sfruttando al meglio i varchi nella difesa a zona napoletana, portando a referto anche Joshua Giammò e Daniele Tomasello: i ragazzi di coach Calvani alzano bandiera bianca e la gara scorre velocemente fino al 111-82 finale.

Centrale del Latte Brescia 111

Givova Napoli 82

Parziali: 28-17; 20-22 (48-39); 29-26 (77-65); 34-17 (111-82)

Arbitri: Bonfante, Rudellat, Pecorella

Centrale del Latte Brescia: Fernandez ne, Cittadini 8 (8 rimbalzi), Bolis, Alibegovic 18, Assoni, Benevelli 16, Loschi 18, Passera 17 (7 assist), Tomasello 1, Nelson 13 (9 assist), Giammò 5, Brownlee 15. All. Diana

Givova Napoli: Malaventura 27, Perrella ne, Allegretti 21, Sabbatino ne, Traballesi 5, Esposito 2, Testa 2, Ganeto 25, Bianco ne, Fiorini ne. All. Calvani

Comments

comments

LEAVE A REPLY