Esce dal rave e prende a calci e pugni le auto: giovanissima nei guai

16
Ambulanza 118
Un mezzo di soccorso del 118 interviene con barella
Bsnews whatsapp

La scena alla quale hanno assistito alcuni automobilisti che ieri pomeriggio si trovavano a passare da Poncarale è di quelle che non succedono tutti i giorni. Una giovane donna si è piazzata in mezzo alla strada e ha iniziato a fermare le auto e a prenderle a calci e pugni, con tanto di tergicristalli staccati e danni annessi e connessi.

A tutti è stato immediatamente evidente che la ragazza si trovava in uno stato mentale alterato, probabilmente a causa delle sostanze stupefacenti e dell’alcool ingerito durante il rave party che andava avanti da venerdì nella zona dismessa del Consorzio agrario di Poncarale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

16 COMMENTI

  1. Rob hai ragione , questi con la scusa dellantifascismo , si sentono autorizzati a disintegrarsi il cervello …. e quel poco di ragione che potrebbero avere svanisce …. Guai a criticarli x' altrimenti sei un fascista …
    Aspetto ansioso la perla di saggezza di alternatore a 90

  2. Ah, non lo sapevo che i fascisti sono tutti astemi, non fanno uso di sostanze stupefacenti, sono morigerati, non sono violenti, sono cioè tutti casa e chiesa, come si diceva un tempo. Mi scuso, anche oggi ho appreso qualcosa di nuovo…

  3. Rispondo al professore che non si firma : io il volantino di questa " festa " l'ho letto e c'era scritto che si trattava di un presidio antifascista e anticapitalista !
    Mi sa che sei tu che devi leggere FENOMENO

  4. All’intelligentone che commenta del commento delle ore 11.21: come dice l’utente "APE" si informi…Agli altri commentatori al quale il termine antifascista dà fastidio si informino un pochettino (non tanto ma almeno un po’)sui vari siti "comunisti, antagonisti, antifascimi vari" e facezie simili….Antifa’ qua,qua,qua….PS. le sostanze stupefacenti e simili le lasciamo molto volentieri ai baldi giovani e meno giovani che frequentano le vari feste rave, antifascite e anticapitaliste…Su rsum corda.

RISPONDI