Poliziotti sparano dal posto di blocco e falsificano verbale: chieste due condanne

8
Bsnews whatsapp

Cinque anni fa due agenti della Polizia Stradale di Montichiari si trovavano a calvisano, precisamente in via Isorella, dove era stato predisposto un posto di blocco. Quella notte del 29 maggio uno dei due sparò un colpo con la pistola d’ordinanza asserendo di trovarsi in una situazione di pericolo. Ne è nato un processo. Oggi il sostituto procuratore Claudia Moregola ha chiesto per i due la condanna, due anni e quattro mesi per colui che ha sparato e un anno e sei mesi per l’altro.

Le accuse? Violenza privata aggravata, falso e calunnia. Il pm infatti ritiene che chi ha premuto il grilletto non fosse in condizioni di pericolo e che i due agenti, per coprire lo sparo, abbiano scritto falsità a verbale e siano arrivati addirittura a calunniare i testimoni, accusandoli e minacciandoli nel tentativo di farli stare zitti. Il processo è stato aggiornato al 7 maggio prossimo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. E magari impicchiamoli. 1300 euro al mese per fermare albanesi delinquenti, alcolizzati rumeni, mafiosi e delinquenti nostrani. Però se tirano fuori la pistola una volta roviniamoli per sempre. In italia per fortuna abbiamo una magistratura giusta e possiamo dormire sonni tranquilli. Magari adesso lo degradano il nostro militare e lo mettono al metal detector di qualche tribunale..

  2. Scusa, tu che stipendio hai? A parte il fatto che un poliziotto prende più di 1300 al mese, sai quanti, pur lavorando duramente e magari in situazioni più pericolose e dannose per la salute se la sognano una paga così? La retribuzione annua media lorda dei dipendenti delle forze dell’ordine è di oltre 34mila euro, mentre per militari supera di poco i 32mila euro. Sono retribuzioni superiori a quelle registrate per gli altri dipendenti pubblici, i quali hanno una retribuzione annua lorda di 26.500 euro. Mettendo insieme un po’ di compensi straordinari (come l’indennità di 26 euro al giorno per i servizi di ordine pubblico svolti fuori sede, festivi o notturni) molti dipendenti delle forze di pubblica sicurezza possono arrivare a guadagnare più di 1.500-1.600 euro al mese. Aggiungici il posto ipergarantito, svariati privilegi, magari piccoli ma pur sempre tali, la facilità di ottenere mutui, una bella serie di convenzioni vantaggiose per moltissimi servizi e vedrai che non è proprio il caso di continuare a battere sul tasto dei "poveri poliziotti malpagati", anzi… Se vogliamo dire che 1500 al mese sono pochi per chiunque e non bastano a mantenere una famiglia, pertanto non son una paga dignitosa, ok, d’accordissimo, ma questo vale, appunto, per tutti e non solo per chi lavora in divisa.

  3. tu hai mai provato a dover correre in aiuto di qualcuno, magari in pericolo di vita e sotto una minaccia reale e concreta, dovendo mettere la tua stessa vita a repentaglio? hai mai provato a lavorare di notte, per garantire la sicurezza altrui, e di sentirti un bersaglio disegnato sulla schiena? hai mai provato a fare il tuo dovere, con spirito di sacrificio, e di sentire i peggiori insulti solo perché indossi una divisa? ecco, prima provaci, poi dimmi se sono tanti o pochi 1200 o 1500 euro al mese…

  4. Viva le forze di polizia !!! X i rischi che corrono dovrebbero prendere il triplo di salario !!!!! Altro che sempre tutti contro !!!! Ma voi state dalla parte di chi vi vuole proteggere o i delinquenti ????? Come mai appena ce ne è' bisogno li chiamate ???? Arrangiatevi allora da soli!!!

  5. Giusto!!!!! Forza la polizia. Si fanno il mazzo corrono di qua e di là vengono presi per il sedere dai criminali e giudici. E quel coio sta a dire che guadagnano e che hanno mutui agevolati…… Ma va a cag…….. Per una volta dico FORZA POLIZIA

  6. Ci sono poliziotti bravi e onesti ( la maggior parte) e ci sono delinquenti con la divisa ( pochi per fortuna) quindi attenzione a giudicare a priori. Sperate solo che non capiti a voi

RISPONDI