Nel giorno della festa all’Arnaldo Park Medeghini annuncia il piano del Comune

0

La comicità di Vincenzo Regis e la gratuità della sosta nella giornata di ieri hanno riempito l’Arnaldo Park (leggi la notizia della festa). Seppur comodo, a pochi passi dal centro, ed economico, un euro l’ora, il parcheggio interrato creato dalla precedente amministrazione dove una volta c’era la fossa è ancora ampiamente sottoutilizzato. La media dei posto occupati, sul totale dei 260 disponibili, negli ultimi mesi si è aggirata intorno al 20%, ma le cose lentamente stanno per cambiare. A dare la spinta decisiva per l’utilizzo del parcheggio sarà probabilmente la Loggia.

Intervenuto nella festa di ieri, il direttore generale di Brescia Mobilità Marco Medeghini ha annunciato che il Comune oltre a togliere i parcheggi a raso sul lato nord di piazzale Arnaldo, per farne plateatici (leggi la notizia) ha intenzione di impedire la sosta gratuita lungo tutta la salita al Castello dal piazzale, sia sul lato destro che su quello sinistro.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Proprio ridicolo questo comune….. per far utilizzare il parcheggio elimina quelli gratuiti…. Per che non mettono gratuito allora l’Arnaldo Park cosi tutti lo utilizzano…oppure mettere una tariffa davvero ridotta tipo 0.50 centesimo l’ora?
    INUTILE SI VUOLE SEMPRE GUADAGNARE…. COMUNE RIDICOLO!!

  2. Ma è lo stesso Medeghini responsabile dei lavori del posteggio interrato, costato circa 3 milioni in più, otto invece che cinque?

LEAVE A REPLY