84enne cade in un canale a Sanpolino e muore sul colpo

0
Bsnews whatsapp

Una riva abbastanza ripida, alta circa cinque metri, una cascatella e meno di un metro d’acqua. E’ qui che ieri pomeriggio è morto un bresciano 84enne che abitava con la moglie nella residenza per anziani Bird, in vicolo Monsignor Manziana, a Sanpolino. 

Intorno alle 17 un gruppetto di immigrati cinesi che passeggiava in zona ha notato un corpo galleggiare nell’acqua. Immediata è partita la richiesta di soccorso al 118. Sul posto sono arrivati anche gli agenti di Polizia Locale, i Carabinieri e i Vigili del fuoco. Per nulla semplici le operazioni per raggiungere il corpo galleggiante e, una volta appurata la morte dell’uomo, il recupero della salma, issata a riva dopo il taglio di alcuni rami della folta vegetazione. 

A perdere la vita è stato un 84enne, ex operaio di acciaieria. Era uscito poco prima dalla residenza per buttare la spazzatura, ed aveva imboccato un sentierino accidentato che costeggia un canale. Sui rami vicini al punto dove è stato ritrovato il corpo c’era il maglione dell’uomo, con all’interno il portafoglio.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI