Piancamuno, minacciato e rapinato per strada da marocchino 29enne

8
Bsnews whatsapp

Stava camminando in strada, in una via di Piancamuno, quando all’improvviso è stato aggredito verbalmente e rapinato. E’ successo in Valle Camonica: un marocchino di 29 anni, riporta il Bresciaoggi, ha minacciato per strada un passante, sotto minaccia, lo ha obbligato a consegnargli orologio, un paio di occhiali e i contanti che aveva con sè, circa cento euro. Poi è fuggito. La vittima ha sporto denuncia e i carabinieri hanno immediatamente rintracciato e arrestato per rapina il 29enne. Sempre in Valle, a Cividate Camuno, è stato arrestato un altro marocchino di 53 anni che era ricercato perché condannato a due anni di carcere per una serie di furti. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. Certo è che questi fratelli migranti marocchini sono VERAMENTE delle risorse per noi ! Come faremmo senza ? Avremmo meno rapine….che mondo sarebbe ??!!

RISPONDI