Rovato, Amighetti contro la Lega: ecco la verità sulla mia “espulsione”

0
Bsnews whatsapp

E’ polemica nella Lega dopo la nota del partito in cui si annunciava di aver espulso la militante Sonia Amighetti per essersi candidata con un altra lista in vista delle imminenti elezioni amministrative. La Amighetti – ex consigliere comunale ed ex fedelissima leghista contro la fronda che faceva capo al sindaco dissidente Roberta Martinelli – spiega infatti che il provvedimento è arrivato quando lei aveva già abbandonato il partito. “Me ne sono andata tre settimane fa, prima di firmare la candidatura con una civica (IN ALLEGATO A QUESTO ARTICOLO LA LETTERA INTEGRAL, NDR)”, sottolinea, “e comunque non capisco come si possa espellere una militante che non ha rinnovato la tessera e ha annunciato che non l’avrebbe fatto dal 24 novembre 2014. Chiudo con un pensiero”, chiosa polemicamente la Amighetti, “se ora mi ‘cacciano’ per poi fra dieci anni venire a propormi la candidatura a Sindaco come fatto con Belotti (oggi candidato ufficiale della Lega per Rovato, ndr) hanno sbagliato di grosso”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ma lei che parla tanto l’ha letta bene la lista della Lega Nord a Rovato come è composta? Sono io da cittadino rovatese che mi lamento di vedere una caterva di persone da fuori comune e quelli residenti…. Vabbè, lasciamo perdere.

RISPONDI