Le Sentinelle in Piedi esportano la protesta anche sui laghi bresciani

0
Bsnews whatsapp

La protesta silenziosa delle Sentinelle in Piedi non si ferma, anzi si fa in tre, per portare il proprio messaggio anche sui laghi Garda e Sebino. L’occasione è l’iniziativa “100 piazze per la famiglia” organizzata dalle Sentinelle in Piedi per dire no all’introduzione del reato di omofobia e al matrimonio tra coppie dello stesso sesso.

Le Sentinelle, composte da tradizionalisti cattolici e musulmani, manifesteranno silenziosamente alle 11 di domenica 24 maggio in piazza Garibaldi ad Iseo, alle 16,30 in piazza Vittoria a Brescia e alla stessa ora anche in piazza Garibaldi a Desenzano.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. speriamo anche in una bella grandinata a chicchi grossi. sia mai che un paio di balotti di gias aiuti a fare defluire un po’ di sangue nelle sinapsi cerebrali di queste ZUCCHE VUOTE

  2. Rispetto? Nessun rispetto per chi dietro la falsa ideologia religiosa (nemmeno il papa ha queste posizioni) giustifica omofobia. A quelle ridicole sentinelle consiglio di rileggersi il nuovo testamento e le parole del gesu cristo in cui credono. SPERIAMO IN UN TIFONE

  3. Leggendo i commenti, non ho dubbi su chi sono i forcaioli intolleranti. Questi commentatori hanno la verità in tasca e l’odio nel cuore.

  4. "Le Sentinelle, composte da tradizionalisti cattolici e musulmani". DETTO TUTTO!!! A zappare la terra andate maledetti integralisti

  5. Questi soggetti cosa vorrebbero? Poter denigrare o perseguitare liberamente le persone omosessuali? E cosa importa a loro se due dello stesso sesso si sposano? Loro sono liberi di sposarsi con chi vogliono o no? Che problemi hanno?

RISPONDI