Brucia un auto in un cortile di via Chiusure: da valutare l’alibi del piromane fermato

0

Un quartiere senza pace. L’ennesimo rogo di una vettura nel quartiere dell’Oltremella si è verificato nella notte tra sabato e domenica, questa volta non lungo la strada ma in un cortile privato.

A prendere fuoco è stata una Fiat Panda parcheggiata in un cortiletto al civico 79 di via Chiusure. Era circa l’una e mezza quando è stato lanciato l’allarme, i Vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme prima che esplodesse il serbatoio, sotto il quale sarebbe stato posizionato lo straccio imbevuto di benzina. La modalità è la stessa utilizzata dal piromane in quasi tutti gli altri episodi verificatisi nelle ultime settimane, arrivati ormai a superare l’incredibile cifra di 40. 

A rendere preoccupante il tutto è che una persona è già stata fermata con l’accusa di essere il piromane responsabile di tutti gli incendi (leggi la notizia). Dal momento del fermo, a cui non è seguito l’arresto, si sono verificati in città altri di incendi di automobili (leggi la notizia): a questo punto resta da capire se esiste un altro piromane in circolazione oppure se si tratta dello stesso 57enne, per il quale gli inquirenti stanno verificando con attenzione l’alibi fornito.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY