Parrucche e cappellini, in quattro rapinano la banca a Padenghe: via con 30mila euro

0

La banca si trova in centro al paese, di fronte alla chiesa e vicinissima ai negozi molto frequentati anche in considerazione dell’orario, ma i quattro banditi non si sono preoccupati di tutto ciò e sono entrati in azione. Il bottino della rapina andata in scena ieri all’ora di pranzo nella filiale della Banca di credito cooperativo del Garda di Padenghe è di tutto rispetto: oltre 30mila euro.

I rapinatori erano in quattro. Dopo aver oltrepassato uno alla volta la bussola di ingresso della filiale hanno estratto pistole di plastica (non hanno fatto suonare il metal detector, e l’analisi delle immagini delle videcamere ha mostrato il classico bollino rosso delle armi giocattolo) e invitato i dipendenti a riempire un sacco nero con tutte le banconote disponibili. Dopo aver preso in ostaggio un impiegato si sono fatti aprire la porta per poi scappare a piedi fino a salire su un’auto che li ha allontanati da Padenghe. Il tutto è durato circa un minuto, ma è bastato per terrorizzare i dipendenti della banca. 

L’allarme non è scattato durante la rapina ma solo in seguito. La speranza dei carabinieri intervenuti poco dopo è quella di risalire all’identità dei malviventi grazie alle immagini delle videocamere, ma non sarà semplice visto che i rapinatori indossavano parrucche e cappellini che hanno parzialmente nascosto i loro volti.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY