Brescia sconfitto 3 a 2 dal Bari: la retrocessione in Lega Pro è una certezza

12
Bsnews whatsapp

E’ certo, la retrocessione ci sarà e nemmeno a casa del Bari si è riusciti a chiudere in bellezza. Con un 3 a 2 i pugliesi si sono conquistati la vittoria, con un Brescia già affranto già certo di finire in lega Pro visto che la Virtus Entella aveva battuto il Latina. Inizio già difficile: il primo gol ai danni del Brescia arriva all’11’ con Schiattarella e al 30′ con Bellomo. La squadra  ritrova poi se stessa aprendo il secondo tempo con un gol di Corvia al 10′, ma il Bari segna il terzo al 16′ con Boateng. A dare una piccola soddisfazione alla fine Benali che segna al 23′. L’unica speranza del Brescia è che il Parma non si iscriva al prossimo campionato di serie B lasciando così aperto lo spiraglio del ripescaggio. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. no la curva nord è così indietro che non può retrocedere!! State zitti, siete capaci solo di ferire i bambini di 12 anni. Ci vergognami di voi!

  2. Qualcuno della curva nord, non tutti ovviamente, sono la vergogna di Brescia. Comunque,per sicurezza nostra e dei nostri bambini, chiudiamola tutta per dieci anni.

  3. la parola fine SULLA GESTIONE CORIONI, questa retrocessione ha la sua firma , dei suoi amici, dei suoi allenatori, del suo d.t. e degli amici degli amici che hanno sbranato la società !
    GRAZIE CORIONI , MERITI UN BUSTO IN PIETRA A PERENNE RICORDO

  4. ma che corioni , questa retrocessione e’ frutto di un’annata di gioco SCADENTE di
    giocatori svogliati e il susseguirsi di dirifgenti incapaci. Corioni quest’anno
    con tutte le colpe del passato , non avrebbe mai fatto retrocedere la squadra ed
    avrebbe fatto sputare sangue ai giocatori fino alla salvezza. Questa e’ la verita’.
    FIRMA sei un demagogico logorroico , avete rotto con questa storiellina di corioni.
    Ora azzerare tutto partire da zero , cacciare i giocatori immeritevoli e mercenari , e far svegliare
    la dirigenza che onestamente sembra piu’ una gestione di una banchetta che una vera squadra di calcio.

  5. ma davvero ancora c’è chi difende Corioni e famiglia….. ???? In un Paese normale la società sarebbe stata fatta fallire da anni! Invece con appoggi e paure (non si sa di cosa) hanno sempre finanziato il nulla. Se andava in banca un impresa col cavolo che gli davano così credito! Ma difendere la gestione Corioni è difendere l’indifendibile

  6. iniziamo con chiudere la curva,fanno i grossi in curva e deifalliti nella vita….non è giusto che per colpa loro non si può andare allo stadio in santa pace….i casini fateli a casa vostra

  7. se dire la verità è secondo il tuo parere essere logorroici, bhe, allora tu parli soltanto per dare aria a qualche tuo orifizio in virtu’ di qualche altra occlusione che probabilmente ti impedisce il ragionare ma non lo score….re ! ..dante diceva " elli avea del cul fatto trombetta…." e tu che trombetta usi ?

RISPONDI