Bie, presentata in Aib la fiera delle tecnologie e lavorazioni meccaniche

0
Bsnews whatsapp

E’ stata presentata in AIB l’edizione 2015 di BIE, fiera delle tecnologie e delle lavorazioni meccaniche in programma dal 29 al 31 maggio al Centro Fiera di Montichiari in cui saranno presenti settanta aziende espositrici che operano nel settore della  fusione, forgiatura, pressofusione, lavorazioni meccaniche, stampi ed attrezzature, trattamenti e finiture e automazione.

 

Obiettivo della manifestazione è quello a medio e lungo termine di divenire una fiera di richiamo internazionale per i buyers esteri, dedicata ai maggiori settori industriali bresciani, ampliando nel tempo il proprio raggio d’azione a nuove sezioni espositive, dando così a Brescia quella centralità che merita a livello fieristico internazionale nel settore industriale.

Le ragioni del patrocinio di AIB alla manifestazione sono state illustrate da Angelo Baronchelli, presidente del settore meccanica di AIB  e presidente AB Group. “La meccanica bresciana  – ha detto Angelo Baronchelli – è un sistema di oltre 8.200 imprese in cui  sono occupati più di 83mila addetti. Sono due numeri che ampiamente giustificano il sostegno di Associazione Industriale Bresciana a BIE.  Un sistema  che oltre ad esser  un importante  serbatoio di lavoro è anche uno straordinario testimone all’estero di ciò che Brescia sa produrre: l’export della meccanica bresciana ammonta infatti a  più di 8,1 miliardi di euro  di fatturato  con una crescita che, alla fine del 2014, è stata del 3,9%. Riteniamo che BIE possa allora esser un volano per l’ulteriore sviluppo di un comparto decisivo nel sistema economico bresciano. ”

Italo Giacomini, presidente Gruppo Italtelo, società di cui fa parte G Events, società organizzatrice di BIE 2015, ha commentato:  “Come Gruppo Italtelo abbiamo deciso di sviluppare la nostra presenza nel mondo fieristico in cui operiamo già da anni come allestitori e di unire le competenze maturate nel marketing relazionale e negli eventi B2B, ponendoci come organizzatori di eventi fieristici. Crediamo molto nel progetto BIE e desideriamo sviluppare una fiera, grazie anche alla collaborazione degli enti patrocinatori, quali AIB e Camera di Commercio, che possa portare negli anni una crescente attenzione di operatori internazionali sulle industrie bresciane e sul territorio, che dimostra capacità produttive, potenzialità e avanguardia senza pari.” 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI