Pompieri volontari in protesta: ieri a casa 326 su 380

0
Bsnews whatsapp

Equipaggi a mezzo servizio o del tutto fermi: la giornata di ieri è stata davvero campale per i vigili del fuoco di tutta la provincia. La causa è la protesta, non annunciata, da parte dei pompieri volontari impiegati nei distaccamenti, una sorta di sciopero che ha di fatto sguarnito 16 dei 17 distaccamenti della squadra, implicando un lavoro extra per gli agenti cittadini di via Scuole, solitamente impegnati solo nei casi più gravi mentre ieri sono dovuti uscire per ogni tipo di intervento, lungo tutta la provincia.

La mobilitazione trova le sue radici nel bisogno, manifestato dai volontari, di maggiore formazione. Pur senza entrare nel merito della protesta, il sindacato autonomo Conapo ha stigmatizzato lo "sciopero" ritenendo la sicurezza dei cittadini un impegno non negoziabile. La protesta potrebbe continuare ancora oggi, e nel caso succeda non si escludono denunce per interruzione di pubblico servizio. 

Sul fronte politico già ieri alcuni dei volontari che si sono astenuti dal lavoro hanno incontrato il consigliere regionale Fabio Rolfi per speigare le ragioni della mobilitazione.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI