Sicurezza, Borghesi (Lega) scrive ad Alfano per elevare la Questura di Brescia a prima fascia

0
Bsnews whatsapp

 

«La sicurezza non ha colore politico. Per questo spero che tutti i colleghi eletti come deputati in provincia di Brescia sottoscrivano l’interrogazione al ministro Alfano in cui si chiede di riconoscere la questura in prima fascia. Questo sarebbe un segnale forte che, parallelamente alla recente istituzione della Dia, lancia un segnale chiaro di lotta alla malavita e ai malviventi che hanno preso a scorrazzare in città».

L’appello dell’onorevole leghista Stefano Borghesi arriva nel giorno in cui i carabinieri hanno fermato la banda delle spaccate entrata in azione la scorsa notte in via Gamba e poi protagonista di una sparatoria con i militari, che hanno ferito i fuggitivi prima di arrestarli all’ospedale di Treviglio dove si erano rifugiati. Così, su sollecitazione del segretario provinciale della Lega Nord, Paolo Formentini, Borghesi presenterà una interrogazione urgente al Ministro lanciando però un appello a tutti i colleghi eletti, da destra a sinistra. Non solo. «Come segreteria provinciale ha rimarcato Formentini – chiederemo ai nostri eletti in Consiglio Regionale di presentare una mozione urgente perchè la giunta lombarda impegni il Governo a rivedere la classificazione della questura di Brescia, dando un segno tangibile di attenzione a una situazione che, dopo l’aggressione degli agenti al campo nomadi e l’ultima sparatoria, rischia realmente di degenerare».

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ma se l’assessore regionale alla sicurezza è vostra…peraltro bresciana, ma questa dorme? devono fare una mozione i consiglieri regionali perchè lei non è capace di rappresentare al governo nelle sedi opportune questa necessità? Ma fate ridere….

RISPONDI