Caso Caffaro, Rolfi: Del Bono non si fa sentire dal governo, Brescia dimenticata

2
Bsnews whatsapp

Il caso Caffaro di nuovo protagonista del consiglio regionale. A tornare sull’argomento il vice capogruppo della Lega Fabio Rolfi che si domanda come, a distanza di tempo, i soldi promessi dal Ministero dell’Ambiente non siano ancora arrivati. “Gli stanziamenti di fondi pubblici per dare il necessario impulso alle bonifiche procedono con estrema lentezza, a causa dei ritardi del Governo Renzi nel dar corso alle promesse o far seguito alle dichiarazioni dei propri ministri”  ha sostenuto Rolfi, chiedendosi dove siano "finiti i 40 milioni promessi dal Ministro dell’Ambiente Galletti". Per Rolfi è impensabile che per altre città italiane i soldi si siano trovati e quindi tira una sferzata all’amministrazione di Del Bono, sostenendo che "questa è la dimostrazione della scarsa capacità di incidenza del Comune di Brescia e dei parlamentari del Pd a livello nazionale.". 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

RISPONDI