Ora è ufficiale: tornano gradualmente al lavoro gli ex dipendenti Agfa di Manerbio

0

88 dipendenti accettarono gli incentivi per l’esodo volontario dall’azienda, 35 invece credettero nella possibilità di un recupero industriale, che ora si sta concretizzando. A distanza di due anni dallo scoppio del problema, quando la proprietà belga della Agfa Graphics di Manerbio decidette di vendere il sito produttivo, si è ufficializzato nei giorni scorsi il passaggio di consegne a due aziende distinte, Fluorseals e Polis (con la controllata Ekolon srl) che si occupano di lavorazioni plastiche.

Se per sei addeti il lavoro, a tempo indeterminato, inizierà già nei prossimi giorni, gli altri 29 saranno chiamati gradualmente in azienda a partire da ottobre, con la possibilità che almeno all’inizio siano impiegati anche in altre sedi del gruppo, ad esempio a Grumello, nella bergamasca. A fare il punto della situazione sono stati ieri sia i veritici aziendali che delegati sindacali di Fiom-Cgil e di Filctem-Cgil, accompagnati dal sindaco di Manerbio Samuele Alghisi.
(red.)

Qui tutte le notizie relative alla vicenda

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome