Aeroporto Montichiari, presidio annullato: l’azienda incontra le parti sociali

0

E’ stato annullato il Presidio dei lavoratori dell’Aeroporto "Gabriele D’Annunzio" di Montichiari previsto per domani davanti alla Prefettura di Brescia: la scelta nasce dal fatto che ieri l’azienda ha deciso di convocare le parti sociali e la RSU per iniziare un tavolo di informazione e confronto con i lavoratori. Tale convocazione e tale confronto era proprio la richiesta principale avanzata dall’organizzazione sindacale che quindi parteciperà al confronto con il proprio delegato RSU e informerà prontamente i lavoratori e l’opinione pubblica di quanto vi emergerà.

“Sicuramente resta la forte – fa sapere il sindacato Orma in un comunicato stampa – preoccupazione per una vicenda che dopo quattro anni di ammortizzatori sociali (cassa integrazione e contratto di solidarietà) è arrivata a un punto decisivo, con l’impossibilità a quanto sembra di rinnovare gli ammortizzatori e soprattutto con la assoluta e permanente incertezza sul futuro dello scalo bresciano, tra trattative con Bergamo che non sembrano "decollare" e pendenze giudiziarie ancora incerte sulla concessione governativa”.

La questione “D’Annunzio" riguarda i dipendenti diretti della società ma anche i lavoratori della cooperativa di facchinaggio, degli esercizi commerciali, della vigilanza privata, dei tassisti e delle forze dell’ordine e della sicurezza, per un totale di più di 150 persone.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome