Responsabili di spaccate in tutta la Lombardia, presa banda di 11 albanesi

0
Bsnews whatsapp

I carabinieri di Abbiategrasso (Pavia) hanno eseguito nella notte 11 fermi di altrettanti cittadini albanesi, accusati di associazione a delinquere finalizzata alla realizzazione di spaccate in farmacie e tabaccherie di tutta la Lombardia, da Brescia a Milano, passando per Pavia e Bergamo.

Sulla banda, formata tutta da albanesi, si sono concentrate le indagini dei militari che hanno raccolto a loro carico decine di indizi.

Che si tratti degli stessi autori delle spaccate consumate nei giorni scorsi nel centro città ai danni di bar e negozi d’abbigliamento non è ancora possibile stabilirlo, di certo però le indagini congiunte delle forze dell’ordine stanno chiudendo il cerchio sui responsabili.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. I danni che hanno causato questi delinquenti chi li paga? I nostri intellettuali da strapazzo che celebrano sui giornali l’immigrazione selvaggia e accusano gli italiani di egoismo?

  2. e’ sempre quella la storia e sempre quelli i delinquenti…tutta la stima alle forze dell’ ordine e tutta la mia indignazione per una classe politica fatta di ladri e approfittatori ..vergognatevi !!

  3. che siano italiani,è impossibile,spaccano tutto solo per il gioco del calcio,non per altri scopi. sono assolutamente stranieri i responsabili

RISPONDI