Furto formella Ramelli, le telecamere di sorveglainza riprendono i due responsabili

0
Bsnews whatsapp

Le telecamere di sorveglianza che dal Broletto “guardano” contrada Sant’Urbano avrebbero ripreso gli autori del furto della formella dedicata a Sergio Ramelli, giovane studente del Fronte della Gioventù ucciso a sprangate nel 1975 da militanti di Avanguardia Operaia. Si tratterebbe di una ragazza e di un ragazzo, anche se la loro identità è ancora sconosciuta.

Per conoscere i loro nomi gli inquirenti dovranno visionare anche le immagini di altre telecamere sparse in giro per la città e che dovrebbero aver ripreso i due a volto scoperto.

Intanto la casa della Memoria, che aveva sporto denuncia dopo il furto della formella, ha riposizionato la piccola lapide, riconsegnando Ramelli al percorso della memoria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. qualcuno considererà ammazzare un ragazzo di 18 anni che la pensa diversamente da quelli di sinistra, non serve essere di estrema destra, una cosa ben fatta la società italiana non si sarà mai liberata veramente dalle tentazioni di dittatura, siano esse di destra o di sinistra. La dittatura del popolo è e sarà sempre una forma di violazione della libertà individuali, di oppressione e schiavitù. Per cui cari estremisti di sinistra rassegnatevi, anche voi siete assassini e non eroi o patrioti.

RISPONDI