Spaccate in centro, autori probabili gli otto albanesi arrestati nel Milanese

0

I carabinieri di Abbiategrasso e il pubblico ministero di Pavia Gustavo Ciocca sono convinti che i ladri che il 13 maggio scorso hanno messo a segno la spaccata alla tabaccheria all’angolo tra via Lamarmora e via San Zeno, siano la stessa banda di albanesi, tutti compresi tra i 23 e i 24 anni, che ha seminato furti e spaccate in tutta la Lombardia, arrestati nei giorni scorsi.

Gli otto, finiti in cella nelle scorse ore affronteranno oggi a Pavia il giudice delle indagini preliminari nell’interrogatorio di convalida. 13 i colpi finiti sotto la loro lente di ingrandimento degli inquirenti, tra cui anche quello al bar di via Gamba, nel centro storico di Brescia. 

Tra i loro obiettivi “preferiti”,  tabaccherie, ma anche farmacie, bar e abitazioni private.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. In Cina per delinquenti così viene addebitato il proiettile del l'esecuzione ai familiari più stretti altro che processo garantista !!

LEAVE A REPLY