55 spiagge monitorate dall’Asl: il Garda supera tutte le prove di balneabilità

0

Tutto è pronto, mancano solo le belle notizie dai metereologi: l’estate sul Garda è alle porte. Dopo un’annata 2014 povera di soddisfazioni, almeno per quanto riguarda i mesi centrali di luglio e agosto, martoriati dalle piogge, gli operatori turistici del Garda sperano di rifarsi. Buone notizie arrivano intanto sul fronte della balneabilità: con il mese di maggio sono iniziati infatti i controlli dell’Asl sulla balneabilità delle acque in ben 55 lidi, da Sirmione sino al confine settentrionale della sponda bresciana. Ebbene: tutte le analisi hanno dato ottimi riscontri in merito a salute delle acque.

I prelievi dell’Azienda Sanitaria sono effettuati a 100 metri dalla riva, e saranno ripetuti ogni 15 giorni fino alla fine di settembre. In caso di problemi, quali ad esempio presenza anomala di alghe, sversamenti o torbidezza delle acque, l’Asl effettuerà approfondimenti specifici, un po’ come avvenne lo scorso anno con gli episodi che provocarono pruriti nei bagnanti (leggi la notizia).
(red.)

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma ci stanno prendendo per il xxxx ? A parte chi ha la barca, c’è qualcuno che fa il bagno a 100 metri dalla riva ? Perchè non fanno i controlli a riva dove giocano i bambini ? Per sicurezza io non entro in acqua neanche con le dita del piede.

LEAVE A REPLY