Brend: bando a vuoto, nessun gestore per il bar interno

0
Da maggio a ottobre, sei mesi di attività in un contenitore situato nel centro cittadino nel quale verranno realizzate tante attività che, si spera, porteranno sempre più gente. Eppure nessun privato si è fatto avanti per gestire il bar. Quando tutto è pronto per decollare, sabato infatti sarà inaugurata la seconda sezione dedicata ai metalli, nel "Fuori Expo" bresciano di palazzo Martinengo Colleoni ancora non è aperto il bar. 
Per trovare il gestore del servizio caffetteria nell’ex tribunale di Brescia nei sei mesi di attività di Expo, Immobiliare Fiera ha inoltrato, a invito, un bando ad evidenza pubblica, ma nessuno ha presentato offerte. Il locale adibito a bar è già pronto, così come l’arredamento, eppure nessuno se l’è sentita di lanciarsi nell’avventura. Una dichiarazione di Confesercerti, che non ha aiutato nella ricerca del gestore, è riportata stamane sulle colonne di Brescioggi: "Eravamo in attesa di notizie sulle caratteristiche dei locali, ma non abbiamo saputo più niente". Difficile capire cosa sia andato storto, il risultato è che i visitatori, che siano bresciani o facciano parte di delegazioni straniere invitate a convegni o workshop internazionali, non possono bere né caffè né bibite fresche o altro. 
Andrà meglio con il ristorante? A brevissimo dovrebbe essere lanciato anche il bando per la gestione del ristoro, al quale potrebbe essere associata la gestione del bar. La direttrice del progetto Francesca Bertoglio spera in un esito diverso dal primo bando. 
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY