Torna Gusto, i tesori enogastronomici di Brescia presentati a 15 giornalisti internazionali

0
Bsnews whatsapp

Nell’anno di Expo Milano 2015, vetrina internazionale per il patrimonio enogastronomico italiano, Bresciatourism propone la terza edizione di “Gusto”: l’evento studiato per far conoscere a 15 tra i più affermati giornalisti stranieri specializzati le nostre Strade del Vino e le bellezze del territorio bresciano. L’ultima ricerca Unioncamere-Isnart  del 2013 dice che i turisti hanno speso in Italia circa 73 miliardi di euro. E di questi, quasi 12, dice la ricerca, sono stati impegnati per mangiare o acquistare prodotti tipici delle località visitate (+ 66% in 5 anni). Analizzando le specifiche voci di spesa effettuate dai turisti italiani e stranieri durante i loro soggiorni in Italia è proprio il comparto dei consumi agroalimentari quello in testa alle spese dei turisti, non solo per il consumo dei pasti in ristoranti (che riguarda il 67,5% dei turisti) e in bar, caffè e pasticcerie (68,3%) , anche per l’acquisto di cibi e bevande in negozi (60,4%) e di prodotti enogastronomici tipici (32% ).

L’Italia, inoltre, è la prima destinazione per vacanze enogastronomiche proposte dal turismo organizzato internazionale: venduta da circa il 23% dei Tour Operator europei che trattano Italia e da ben il 43% di quelli statunitensi) che commercializzano le località turistiche del nostro Paese. Il buon cibo e la cucina di qualità sono al primo posto come fattore di godimento e soddisfazione della vacanza, cui i turisti assegnano in media una valutazione di 8,3 (in un range da 1 a 10).

Alla luce di questi dati e del successo delle due edizioni precedenti Bresciatourism presenta questo evento di 3 giorni, organizzato in partnership con le Strade del Vino, la Dmo Valle Camonica e Agt iseo Franciacorta, è una vetrina per i nostri prodotti locali e una concreta occasione di visibilità per i produttori bresciani. I partecipanti stranieri, provengono per il 42% dall’area tedesca, Scandinavia e nord Europa (17%), Regno Unito (17%), Francia (16%) e Olanda (8%). Nella serata di domenica 21 è previsto un briefing presso l’Hotel Vittoria di Brescia, che presenterà le opportunità di una vacanza in provincia di Brescia alla scoperta dei numerosi prodotti tipici locali. Nei giorni 22 e 23 giugno i giornalisti entreranno in contatto diretto con le bellezze del territorio e con numerose realtà produttive grazie a diversi “educational tour” che, coniugando bellezze artistiche e delizie per il palato, contemplano: visite e degustazioni in cantine ed aziende agricole in collaborazione con Strada del Franciacorta, Strada dei vini e dei sapori del Garda, Strada del vino dei Colli dei Longobardi, Dmo Valle Camonica nelle rispettive zone di produzione; visita al Museo Santa Giulia, Parco archeologico Brixia e quarta cella del Capitolium, visita al vigneto urbano Pusterla; visita al sito archeologico delle incisioni rupestri di Seradina e Bedolina e al Museo della civiltà contadina di Cerveno; visita al lago di Garda;  tour in bicicletta, visite a Flero (nella cantina di Andrea Pirlo), Poncarale, Parco Montenetto; visite al monastero di S.Pietro in Lamosa, show cooking, incontro con i pescatori di Clusane.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI