Cade dal camper mentre lava il tetto: 72enne impreditore di Sirmione muore in ospedale

0
Bsnews whatsapp

Una banale caduta mentre puliva il tetto del suo camper è costata la vita all’imprenditore sirmionese Arcadio Turrina, molto conosciuto in paese e residente in via Cialdini a Lugana.

L’uomo venerdì pomeriggio si è arrampicato sul tetto del camper per pulirlo quando ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra, sotto gli occhi della moglie. Il 72enne imprenditore però è caduto battendo la testa e, dopo aver pronunciato poche parole, ha perso conoscenza, senza più riprenderla.

Soccorso dall’ambulanza, è stato inizialmente trasportato all’ospedale di Desenzano dove però le sue condizioni sono state giudicate talmente gravi da richiedere il trasferimento all’ospedale Civile. Lì i medici hanno fatto tutto il possibile per recuperare il danno cerebrale ma le sue condizioni sono progressivamente peggiorate fino alla morte, cosa che ha gettato nello sconforto l’intera famiglia, moglie, figli e nipoti, oltre ai suoi concittadini di Sirmione. I funerali si svolgeranno mercoledì pomeriggio alle 16,30 nella chiesa di Lugana.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI