La maggioranza rimanda le critiche al mittente: più politica e meno polemiche

0
Bsnews whatsapp

La bocciatura dell’amministrazione Del Bono da parte dell’opposizione viene rimandata al mittente. Pd, Brescia per Passione, Al lavoro con Brescia e Civica per Del Bono sindaco non ci stanno alle critiche e ricordano alla città che sono finiti i tempi in cui bastava chiamare Asm per avere la settimana dopo centinaia di condizionatori da dare agli anziani in difficoltà per il gran caldo e “l’opposizione non l’ha ancora capito”.

Secondo il Partito Democratico in questi due anni di mandato l’amministrazione ha dovuto sistemare i conti in rosso della Loggia e riformare le società partecipate, cosa che permesso di liberare risorse da investire nel miglioramento dei servizi alla città.

Inoltre, la maggioranza ha ricordato ciò che è stato fatto in tema ambientale, con la costruzione del progetto per la nascita del Parco delle Cave, la sostituzione delle lampade al led nell’illuminazione pubblica e l’abbattimento del cromo esavalente nei pozzi. Al capitolo scuola, invece, sono stati destinati 3 milioni di euro e il turismo è cresciuto, così come le iniziative a loro dedicate, è stato riaperto il teatro romano e musealizzata la quarta cella del Capitolium.

Da qui l’appello della maggioranza che ha ricordato all’opposizione che alla città “serve la politica e non le polemiche” seguito dall’annuncio del prossimo tour dei consiglieri nei 33 quartieri della città”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI