Presunto reclutatore Isis espulso, Beccalossi (FdI): per fortuna c’è la Digos

0

"L’ennesima prova evidente che in Lombardia sono presenti terroristi islamici o aspiranti tali, che minano quotidianamente la sicurezza dei cittadini". Ne è convinta Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio ed esponente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, congratulandosi con il prefetto, il questore e il capo della Digos di Brescia che hanno deciso di espellere dall’Italia Alban Elezi, albanese, arrestato nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Brescia sul reclutamento di foreign fighters per l’Isis e poi scarcerato dal Tribunale del Riesame.

"Per fortuna c’è la Digos, mi viene da dire. Infatti – aggiunge Viviana Beccalossi – se da una parte, faccio sempre più fatica a comprendere le dinamiche della Giustizia italiana, che era arrivata addirittura a rimettere in libertà questo pericoloso personaggio, dall’altra valuto con soddisfazione il provvedimento posto in essere dalla prefettura, grazie alle indagini della Digos, che con grande tempismo e in una corretta logica, che fa prevalere la sicurezza delle persone su tutto il resto, ha deciso di allontanare dall’Italia Alban Elezi".

Comments

comments

LEAVE A REPLY