Bimbo di un anno si chiude nell’auto a Campo Grande: liberato dai pompieri

0

La paura è durata un quarto d’ora, poi i vigili del fuoco hanno messo le cose a posto, seppur costretti a rompere un finestrino. Intorno alle 18 di ieri nel parcheggio del supermercato Bennet di Campo Grande, alle porte di Brescia, una madre ha vissuto momenti di vero panico a causa del figlioletto che è rimasto chiuso in auto. 

Nessuna dimenticanza da parte di un genitore distratto, solo un po’ di intraprendenza di un bimbo piccolissimo, di nemmeno un anno d’età, che mentre la mamma stava caricando l’auto con le borse della spesa appena acquistata ha premuto con la manina sul pulsante della chiusura centralizzata. Con le chiavi già in auto, la donna non ha potuto che sperare che il piccolo ascoltasse il suo invito a premere nuovamente il tasto, ma inutilmente. A quel punto l’unica cosa da fare è stata chiamare il 112: i vigili del fuoco di San Polo, giunti rapidamente sul posto, hanno rotto il vetro e liberato il bimbo, tranquillizzando la madre.
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY