Comezzano-Cizzago: taglio agli stipendi per salvare la municipalizzata

0

Dopo essere stata a un passo dallo scioglimento, la "Società Municipalizzata Comezzano Cizzago" è salva, ma il prezzo da pagare sarà alto, soprattutto per i sei dipendenti.

Nell’ultimo Consiglio comunale il sindaco Mauro Maffioli è riuscito a far approvare un taglio del 15% degli stipendi a partire dal 2016, al quale si aggiunge un ulteriore 10% di taglio "volontario", per non perdere il lavoro, attuato dagli stessi dipendenti già a partire da adesso. Il tutto per giungere a un bilancio – nel quale 200 su 340mila euro sono dovuti alla spesa per il personale – sostenibile. La società si occupa di mensa scolastica, consegna dei pasti a domicilio, trasporti, manutenzioni e cura del verde pubblico.
(red.) 

Comments

comments

LEAVE A REPLY