Desenzano, coppia picchia e deruba del cellulare donna incinta sola in casa

0
Bsnews whatsapp

Sono entrati nel suo appartamento in centro a Desenzano, l’hanno picchiata, derubata del cellulare e sono fuggiti. La vittima è una giovane donna rumena incinta mentre i suoi aggressori sono una coppia, lei di 27 anni connazionale della vittima e lui italiano di 37 anni.

Ascoltando il racconto della vittima la Polizia è riuscita a risalire ai due, che sono stati rintracciati in un residence di Desenzano. Entrambi hanno ammesso le proprie responsabilità e al momento sono indagati per rapina aggravata. Resta da capire perché i due abbiano picchiato e rapinato la giovane rumena: secondo gli inquirenti si tratterebbe di rapporti d’affari irrisolti.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI