Ladri ignobili rubano la motozappa dei ragazzi disabili di Darfo

0

Non solo uno strumento di lavoro ma anche un mezzo per consentire ai ragazzi di dedicarsi a un’attività concreta e poterne vedere i frutti. Eppure qualcuno, evidentemente privo di cuore, ha pensato bene di mettere i bastoni tra le ruote. Il fatto di cronaca che vede protagonista la cooperativa sociale Azzurra di Darfo è davvero increscioso. Nella notte tra domenica e lunedì dal capanno degli attrezzi dell’orto sociale dell’associazione è stata rubata la motozappa che serve per lavorare la terra, mezzo acquistato nel 2011 grazie a un bando della Fondazione Comunità Bresciana. 

Ecco l’accorato appello dell’associazione: "Buongiorno amici, vi rendiamo partecipi di un fatto increscioso e miserabile subito dalla Cooperativa Azzurra… Nella mattinata di ieri alcuni educatori si sono accorti del furto di una motozappa custodita all’interno di un piccolo ricovero attrezzi ubicato all’orto di Magà nella frazione di Gorzone di Darfo Boario Terme. La motozappa rappresentava per i ragazzi disabili della Cooperativa Azzurra un attrezzo indispensabile per lo svolgimento delle attività connesse alla coltivazione dell’orto. Chiediamo la vostra preziosa collaborazione per diramare un appello rivolto a chiunque fosse in possesso di una motozappa inutilizzata da poter condividere con i ragazzi disabili per permettere loro di continuare il progetto di produzione dell’orto di Magà. Grazie di cuore anticipatamente".
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY