Balotelli scaricato dal Liverpool, rifiutato dalla Samp ma difeso dall’amico Pirlo

0

A quanto pare il Liverpool, dopo una stagione con un solo gol all’attivo, non crede più in lui e lo “scaricherà” presto. Di certo il mister Brendan Rodgers non fa il tifo per Mario Balotelli, tanto che ha deciso di non convocarlo per il tour in Thailandia, Australia e Asia e nemmeno per le amichevoli di questo week end in Finlandia.

Sembrava che l’Italia lo richiamasse a se, ma anche la Sampdoria sembra aver rinunciato all’ingaggio dopo la sconfitta clamorosa di giovedì scorso in Europa League. Il presidente Ferrero non ha lasciato molte speranze: “ Costa dieci milioni di ingaggio e, a quel prezzo, me ne prendo otto di Balotelli. Se l’ho incontrato? L’ho visto due o tre volte ma in fotografia”.

Intanto da New York, dove Andrea Pirlo si è trasferito per vestire la maglia della squadra cittadina, il regista bresciano prende le difese di Super Mario: “ è uno dei ragazzi più buoni che si possano incontrare – spiega in un’intervista a shortlist.com – Durante gli allenamenti con la Nazionale, già prima che dicesse qualcosa bastava guardarlo in faccia per cominciare a ridere, non ci si annoia mai con lui. Credo abbia le qualità per essere uno dei migliori attaccanti d’Europa”

Comments

comments

1 COMMENT

  1. e’ proprio vero… anche sulla velocità nel decidere di calcio gli inglesi sono più rapidi: noi ce lo siamo rimbalzato qui in Italia per un po’… là tempo una stagione e gli han dato due di picche!

  2. Sarà pure buono e simpatico ma la qualità di un calciatore nel gioco del calcio non si misura in base alle battute e alla mimica facciale ma in base alle prestazioni in partita. Un po deboluccia la tesi difensiva dell’ amico Pirlo. This is the reason why I use Fructis!

LEAVE A REPLY