Pantera delle Torbiere: nuovo avvistamento notturno nel centro di Provaglio

0
Bsnews whatsapp

Si allarga a macchia di pantera la fobia da avvistamento pantera. Dopo le Torbiere – riaperte martedì 4 agosto al pubblico dopo tre giorni di ispezioni in cerca dell’animale – e il nuovo presunto avvistamento del grosso felino a Corte Franca, ieri sera un ragazzo ha racontato di aver visto l’animale aggirarsi per il centro di Provaglio, proprio vicino alla Chiesa parrocchiale.

Al Giornale di Brescia che ha raccolto la testimonianza del giovane ha raccontato: “Non era né un gatto, né un cane. L’animale era scuro e aveva grosse zampe”. Per avere la certezza però i carabinieri ora dovranno visionare le registrazioni notturne delle telecamere di sorveglianza che riprendono la zona dell’avvistamento. Solo così si potrà capire se si tratta di fobia da pantera o se il grosso felino ha deciso davvero di fare una passeggiata notturna in città.

In via precauzionale però è stata annullata al lettura delle fiabe per bambini in programma in località Castello.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. non capisco tutta questa fobia. io non escludo che ci possa essere un grosso felino, facciamo anche una pantera, che gira per il sebino. quel che è certo è che presto avrà fame e quando accadrà spero che madre natura non gli presenti il conto

RISPONDI