A Sarezzo i profughi diventano gli imbianchini della scuola elementare

0
Bsnews whatsapp

Quando i sei profughi sono arrivati a Brescia per poi essere ospitati in un appartamento a Ponte Zanano hanno subito chiesto di poter lavorare. Tre arrivano dal Gambia, gli altri tre dal Mali e hanno tra i 25 e i 40 anni, sono in buona salute e vogliono rendersi utili.

Così il Comune di Sarezzo ha assegnato loro il compito di tinteggiare la facciata esterna della scuola elementare Soggetti dove proprio in questo periodo sono in corso lavori di manutenzione affidati ad un’impresa.

Quando avranno finito gli saranno assegnati altri lavori socialmente utili, quali la manutenzione del verde pubblico e la tinteggiatura dei cancelli, delle inferriate e delle ringhiere di proprietà comunale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI