Salò, si getta nel lago di notte: ritrovato il giorno dopo in centro al paese

0
Bsnews whatsapp

C’era già chi pensava al peggio dopo averlo visto rituffarsi nel lago di Salò intorno alle 23.30 di sera. Era barcollante e in quelle condizioni i testimoni che lo avevano visto gettarsi pensavano ad un possibile annegamento. Invece è finita bene per il turista ucraino, e non tedesco come si pensava in un primo tempo: il ragazzo, 30enne, è stato ritrovato, dopo una intensa notte di ricerche, intorno alle 15 del giorno seguente, nel centro di Salò, dai carabinieri. Era illeso e tranquillo, con solo i postumi della serata precedente. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI